Agosto è decisamente il mese peggiore per andare in vacanza, eppure in Italia ancora tantissime persone vanno in ferie ad agosto. Il problema principale è che molte aziende o uffici pubblici chiudono in questo mese ed è quindi più facile avere tempo a disposizione per le ferie. L’Europa è decisamente il paese migliore per vivere l’estate in questi mesi, ovviamente il lato negativo è che non sarete gli unici a scegliere questi mesi quindi i posti sono molto affollati e tutto molto caro, certo però, se il vostro obiettivo è fare vita sociale in estate di sicuro in Europa ce ne è molta.

Sempre più persone mi chiedono dove andare fuori dall’Europa, in modo da poter sfruttae i giorni di ferie per un volo intercontinentale, il fattore clima quando si viaggia nella nostra estate è un fattore da tener in considerazione, perchè altrimenti saremo molto delusi di quello che ci capita. Personalmente sconsiglio quasi del tutto l’Asia tranne alcune eccezioni perchè in molti posti, come Cina e Giappone è troppo caro e in altri come Thailandia o India c’è il rischio monsone.

Dove andare in vacanza in Estate fuori dall’Europa:

Asia:

Indonesia: molti non sanno che la parte sud dell‘Indonesia ha un clima perfetto in estate, quindi vi consiglio isole quali Bali, Lombok, Java, Rote, Sumba, Sumbawa, Flores.

Mongolia: non i molti scelgono d’andare in Mongolia, ma è un paese perfetto per l’estate,la maggior parte dei prati sono verdi, c’è il sole e non ci si congela, anche se di notte è comunque molto freddo. Un modo simpatico per andarci può essere tramite Transmongolica.

Asia Centrale: ossia buona parte dei paesi che si trovano sulla via della seta come: Uzbekistan, Kazakistan, Turkmenistan, Kirghizikistan, in questi posti le zone desertiche potranno essere molto caldo, ma in altitudine non troverete il gelo di altre stagioni. Forse eviterei d’arrivare fino all’Iran perchè lì sì che il caldo inizia a diventare fastidioso.

Africa:

La parte subsahariana dell’Africa è molto adatta per l’estate in quanto lì è inverno ed è la stagione perfetta per i safari, in quanto c’è meno acqua e gli animali sono più facilmente visibili.

Tanzania: sicuramente un paese perfetto da visitare in estate, la grande migrazione c’è a maggio, ma è un evento davvero molto caro da “seguire”. Ad ogni modo i safari saranno bellissimi in estate,la temperatura è piacevole, di giorno si sta in maglietta e di sera con la lana, non ci sono troppe zanzare e si vive bene l’avventura. Se ci si sposta anche nelle isole come Pemba, Mafia o Zanzibar, la situazione può essere un po’ diversa, è possibile che il cielo non sia sempre soleggiato.

Namibia: Tipico viaggio super consigliato da fare in estate, anche perchè è facilmente fattibile da soli affittando una macchina, ricordatevi di prenotare gli alloggi o le piazzole di sosta perchè è altissima stagione. Considerate che di notte in tenda la temperatura scende molto, nel deserto anche fino a 0 gradi.

Hidden Vlei

Botswana: l’estate è la stagione migliore per il Delta dell’Okavango perchè si allaga completamente e potrete girare con delle piccole canoe e vedere gli animali in modo davvero molto ravvicinato.

Sudafrica: tengo a specificare che è una buona stagione solo per gli animali. Se andate al Kruger o se volete fare il Sardine Run o vedere le Balene, potete farlo solo in estate,ma siamo in inverno puro, quindi il paese è freddo e le città poco vive. Io non vi consiglio d’andare in Sudafrica in estate perchè avrete una visione molto parziale di questo paese che non è fatto solo da animali e ad ogni modo sono stata nel Kruger in gennaio e ho visto tantissimi animali lo stesso.

Americhe:

Canada: Sicuramente è un buon momento per visitare questo paese perchè c’è tanta luce e non fa freddissimo. Non posso farvi troppi consigli perchè non ci sono mai stata e onestamente non credo sarà nelle mie priorità almeno per il momento

Alaska: sicuramente per vivere al meglio questa terra estrema è una buona idea andarci in Luglio, o primi d’Agosto, ma per piacere cercate di fare le cose con criterio e buon senso senza fare la fine di un libro che non ho mai capito come mai sia diventato così famoso.

I parchi della California: Anche per questa meta l’estate è un periodo perfetto perchè si può campeggiare liberamente, attenti a non spingervi in zone troppo desertiche perchè le temperature salgono troppo e correte il rischio d’avere un colpo di calore.

Messico: ci sono alcuni stati del Messico in cui il clima è buono anche in estate, come gli stati del nord o Puebla o la costa pacifica. Personalmente sono stata 2 volte ad Agosto anche nella riviera maya e mi sono sempre trovata bene, però sicuramente bisogna essere pronti ad alcune piogge molto forti e a trovare spesso alghe verso la riva.

Colombia: In Colombia in estate piove, ma se non puntate tutto sulla costa caraibica potrete vedere bene il paese e questo elemento non vi disturberà più di tanto.

Perù: In Perù è stagione secca durante la nostra estate, tecnicamente è inverno, anche se c’è poca differenza di temperatura rispetto alla loro estate, diciamo che c’è tanto sole ed è la stagione perfetta per il trekking.

Bolivia: In realtà in Bolivia si può andare tutto l’anno perchè ha un clima molto stabile, ad ogni modo la nostra estate è la stagione più secca quindi decisamente consigliata per gli amanti del trekking,ma copritevi come non mai, fa più freddo del solito.

Francesca Di Pietro

Francesca Di Pietro

Psicologa e Viaggiatrice. Giro il Mondo e studio la personalità dei viaggiatori! Ho visitato più di 60 paesi molti dei quali da sola. Per me il viaggio è uno strumento di crescita personale. Ho creato questo sito per tutti quelli che amano viaggiare da soli o che vorrebbero iniziare a farlo.

Altri post di questo autore - Sito web

Seguimi sui Social
TwitterFacebookPinterestGoogle PlusYouTube

Newsletter
Iscriviti alla newsletter e ricevi gratuitamente l'ebook del Viaggiatore Felice
100% Privacy. Non ti invieremo spam.