Viaggio nelle Asturie: i migliori luoghi da visitare

Se c’è una regione in Spagna che incarna la perfetta fusione tra la maestosità della natura e la storia intatta, sono le Asturie. Se siete appassionati di viaggi e avete una predilezione per destinazioni uniche, le Asturie meritano indubbiamente un posto nella vostra lista dei desideri. Tra le varie curiosità, c’è anche una meta particolare che è stata scovata e raccolta in una interessante infografica creata dal casino Live di Betway: si tratta di Bulnes, che ora andiamo a scoprire insieme ad altri luoghi da visitare in questa terra ricca di contrasti!

Gijón: la perla delle Asturie

Iniziamo il nostro viaggio con Gijón, una città costiera che incanta i visitatori con la sua atmosfera vivace e il lungomare mozzafiato. La Playa de San Lorenzo è una spiaggia dorata lunga oltre un chilometro, ideale per rilassarsi al sole o fare una passeggiata serale. Gijón vanta anche una vibrante scena artistica e numerosi musei che narrano la storia della regione. Da non perdere è il Museo Evaristo Valle, che ospita una vasta collezione di opere d’arte contemporanea.

Parco Nazionale dei Picos de Europa: natura incontaminata

Per gli amanti della natura, il Parco Nazionale dei Picos de Europa è un vero paradiso: questo spettacolare paesaggio montuoso offre escursioni mozzafiato e viste panoramiche che lasceranno senza fiato. Esplorate i sentieri che attraversano gole profonde e boschi antichi, e godetevi la sensazione di essere immersi in una natura selvaggia e incontaminata. Non dimenticate di portare con voi la macchina fotografica per catturare i panorami mozzafiato che questo parco offre, oltre alla meravigliosa fauna: è possibile imbattersi in caprioli, cervi, ermellini e l’orso bruno, quest’ultimo specie protetta e una delle più meravigliose da incontrare.

Bulnes: un tesoro nascosto tra le montagne

Tra i tesori delle Asturie, Bulnes occupa un posto speciale: questo piccolo villaggio montano è popolato da soli 22 abitanti e le loro abitazioni sono considerate tra le case piú isolate in Europa; il piccolo borgo è infatti raggiungibile solo a piedi o tramite una pittoresca funivia, il che contribuisce a preservare il fascino intatto. La funivia è lunga più di 2 chilometri e collega, in un viaggio della durata di circa 8 minuti, Bulnes a Poncebos attraverso un tunnel.

Una volta arrivati, sarete accolti da stradine lastricate, case in pietra e un’atmosfera che sembra sospesa nel tempo. Bulnes è inoltre il punto di partenza ideale per escursioni più impegnative e offre un rifugio perfetto per chi cerca tranquillità e autenticità: non a caso è considerato da più parti il luogo abitato più remoto di tutta la Spagna.

Oviedo: capitale culturale delle Asturie

Non si può visitare le Asturie senza esplorare il loro affascinante capoluogo, Oviedo: la città è un perfetto connubio tra tradizione e modernità, con le sue strade lastricate, le chiese romaniche e i caffè alla moda. Il centro storico è una vera delizia per gli amanti dell’architettura, con la Cattedrale di Oviedo e la Basilica di San Julián de los Prados che narrano la storia millenaria della regione.

Dunque, esplorare le Asturie è un viaggio indimenticabile: è una destinazione eccezionale per chi desidera unire avventure all’aria aperta, cultura e autenticità. Dai paesaggi mozzafiato delle Picos de Europa alle spiagge di Gijón e al fascino unico di Bulnes, ogni angolo di questa regione racconta una storia affascinante. Siate pronti a lasciarvi conquistare dalla magia delle Asturie, un viaggio che resterà impresso nei vostri ricordi per sempre.

Le Asturie sono inoltre molto più di una destinazione turistica; sono un viaggio attraverso la storia, la natura e l’autenticità: con le sue montagne imponenti, spiagge incontaminate e villaggi incantati, questa regione riesce a catturare il cuore di chiunque la visiti. Che siate amanti dell’avventura o alla ricerca di una fuga tranquilla, le Asturie vi accoglieranno a braccia aperte, pronte a svelarvi i loro segreti e a regalarvi esperienze indimenticabili.