Viaggiare risparmiando? Ecco come fare

È possibile visitare alcune delle mete più esclusive in Italia senza spendere un capitale? La risposta è sì, ma solo se sai come pianificare nel giusto modo una vacanza low cost. Se l’argomento ti incuriosisce e vuoi concederti una vacanza perfetta al miglior prezzo continua a leggere i nostri consigli.

Come risparmiare sul viaggio?

La prima necessità da pianificare è il viaggio che ti porterà presso la meta che hai selezionato per le tue prossime vacanze. Prendiamo ad esempio la Sardegna e vediamo in che modo puoi raggiungerla spendendo poco. Per prima cosa potresti dare un’occhiata ai traghetti low cost Sardegna e prenotare per tempo il tuo biglietto, in modo da acciuffare l’occasione migliore prima che qualcuno la colga al posto tuo. Poi cerca di ottimizzare il trasporto dei bagagli e porta con te solo il minimo indispensabile.

Quanto alla data di prenotazione già saprai che il mercato è regolato da alta e bassa stagione per cui ci sono diverse strategie che puoi mettere in atto. Se ambisci a visitare la Sardegna in pieno agosto dovrai sfruttare i last minute ma è un’opzione rischiosa, soprattutto perché la sistemazione o l’alloggio potrebbero costare di più del previsto. In alternativa potresti optare per i periodi di bassa stagione durante i quali scoprirai che potrai goderti il posto con più calma e senza dover sopportare lunghe code, caldo intollerabile e caos.

Come risparmiare sul posto?

Tutto dipende da quanto sei disposto a scendere a compromessi. Diciamo che spendere poco non significa per forza dover soggiornare in un tugurio fatiscente per cui il nostro consiglio è quello di aver pazienza. Prima di prenotare un albergo o un posto letto assicurati di aver vagliato tutte le opzioni possibili e poi decidi per quella che avrà il miglior rapporto qualità/prezzo.

Evita di selezionare opzioni con i pasti inclusi ma assicurati solo un buon posto al coperto per dormire e per rinfrescarti dopo una giornata a spasso. Per il cibo conviene sempre girovagare e andare alla ricerca di quei posti meno turistici grazie ai quali godrai della cucina tipica come se fossi un abitante del posto.

…e per gli spostamenti?

L’opzione più costosa è la macchina per cui, se vuoi davvero risparmiare, ti suggeriamo di optare per l’alternativa ecologica: mezzi pubblici, bici e passeggiate. In questo modo dai un taglio decisivo alla tua impronta inquinante e risparmi denaro. Riscopri il piacere di vivere appieno un posto sconosciuto, mescolati con gli abitanti e approfitta dei mezzi pubblici o della bici per godere del panorama.

Per esempio la Sardegna è ricca di paesini nell’entroterra dove la macchina non viene utilizzata molto spesso. Non a caso l’isola fa parte delle cosiddette zone blu. Si tratta di una caratteristica che identifica le aree del mondo in cui la speranza di vita è nettamente superiore alla media mondiale. Secondo alcuni studi l’isola offre il maggior numero di ultra centenari perché le persone mangiano in modo genuino, vanno spesso a piedi e, quindi, hanno un’aspettativa di vita molto più longeva.