Vagamondo di Carlo Taglia - Viaggiare da Soli | partire da soli | viaggio da solo | donne in viaggio da sole | viaggiare nel mondo

Vagamondo

di Carlo Taglia

Ve lo ricordate Carlo Taglia?? L’ho intervistato nel 2012, l’uomo che faceva il giro del mondo senza aerei , quello che perlava di lentezza, di concetti nuovi sull’ospitalità e lo cambio con gli altri. Ha percorso un cammino, in senso figurato e non e ne ha fatto un bellissimo libro. Come è mia buona abitudine io compro sempre i libri di altri viaggiatori, perchè so quanto è dura trasformare le proprie emozioni in pagine, così mi sono letta il libro di Carlo.

Vagamondo, così si chiama il libro di Carlo, è esattamente il suo diario di viaggio, lui racconta il cammino, gli incontri, gli aneddoti e da brava psicologa la cosa che ho amato di più è che racconta la sua trasformazione.

vagamondo Carlo taglia

Non so se avete presente come è Carlo, ma diciamo che è il classico tipo pieno di tatuaggi che le madri nn vorrebbero mai fare uscire con la figlia adolescente (ovviamente mi riferisco a valutazioni estetiche superficiali), ma che in realtà è un bravissio ragazzo; la cosa che mi è piaciuta di lui, che credo che pochi scrittori e persone facciano, è che si è esposto, ha raccontato veramente tutto, anche le parti poco “raccomandabili” della sua vita.

Lui ha un passato fatto di sdregolatezza, molte droghe e molto alcool e non si è mai nascosto dietro false parole, nel libro ne parla apertamente, svela anche cosa lo spingeva verso quelle scelte sbagliate, mi è piaciuta molto la sua umiltà nel dirlo..

La cosa che ho veramente apprezzato è stata che il viaggio gli ha mostrato la verità, gli ha fatto scoprire poco a poco di cosa lui avesse veramente bisogno.

Un po’ come se nella vita di prima lui avesse degli oggetti davanti agli occhi che più cammina e più sono svaniti.

Personalmente mi è piaciuta più la parte dell’Asia, dell’India e Nepal, perchè sono luoghi che non ho mai visto, che ho sognato con le sue parole e che ora voglio vedere. Il Sudamerica è la mia terra, non ho bisogno di leggerla per amarla.

Comunque bel libro, bell’impresa e soprattutto bella trasformazione.

Giusto per chi non lo sapesse ora Carlo è vegetariano, astemio e fa yoga tutte le mattine, allora non sono l’unica per cui “Travel is My Therapy“.

Francesca Di Pietro

Francesca Di Pietro

Psicologa e Viaggiatrice. Giro il Mondo e studio la personalità dei viaggiatori! Ho visitato più di 60 paesi molti dei quali da sola. Per me il viaggio è uno strumento di crescita personale. Ho creato questo sito per tutti quelli che amano viaggiare da soli o che vorrebbero iniziare a farlo.

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookPinterestGoogle PlusYouTube

4 Commenti

  1. Avatar

    Vorrei partire da sola per il sud America a settembre passando da est, senza aerei..

    Rispondi
  2. Avatar

    Bellissimo libro. Sto leggendo ancora la parte in Asia ma già mi ha convinto a fare una esperienza del genere!

    Rispondi

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter
Iscriviti alla newsletter e ricevi gratuitamente l'ebook del Viaggiatore Felice
100% Privacy. Non ti invieremo spam.