Blue Lagoon Sambangan Secret Garden

Sambangan: Secret Garden le cascate a nord di Bali

[et_pb_section bb_built=”1″ admin_label=”section”][et_pb_row admin_label=”row”][et_pb_column type=”4_4″][et_pb_text admin_label=”Testo”]

La prima volta che vieni a Bali cerchi il mare, la seconda capisci che ci sono le cascate e ti innamori dell’isola. L’aspetto meraviglioso di quest’isola è che il paesaggio cambia continuamente e più osservi con calma e più scopri luoghi pazzeschi. La maggior parte dell’isola è ricoperta da foresta intervallata da risaie e corsi d’acqua, ma il turismo si sofferma quasi esclusivamente nella parte sud. Una zona davvero ricca d’acqua e di paesaggi meravigliosi è Sambangan, nella parte nord dell’isola, quasi vicino a Lovina. In questa zona sono stati creati 3 percorsi di trekking di difficoltà crescente che attraversano, foresta, risaie e cascate. Per poter esplorare questa zona è necessario avere una guida, per non perdersi nella foresta, i ragazzi di Trekking Sambangan vi possono aiutare, basta prenotare un paio di giorni prima e loro hanno anche un servizio di pick up a pagamento. Il trekking più lungo dura 6 ore, scegliete di fare questo solo se siete ben allenati e s potete arrivare a Sambangan per le 8 circa, iniziando più tardi diventa troppo caldo e l’importante salita iniziale vi sfiancherà.

La prima parte è la più tosta, si sale molto dentro la foresta, con poca ombra, mi raccomando portatevi un cappello. Si attraversa il villaggio di Tiying Tali Dam, dopo poco che riscendete vi troverete davanti ad una cascata enorme e molo molto potente, Canging Waterfall, prendetevi qualche minuto per voi stessi e per ricaricarvi in questo luogo fresco. Si prosegue circa un’oretta verso il basso dove si incontrano altre cascate sicuramente più basse e con meno potenza, Dedari Waterfall, e Cemara Waterfall.

Un post condiviso da Francesca Di Pietro (@viaggiaredasoli) in data:

Attraversando le risaie si arriva in uno dei miei luoghi preferiti Blue Lagoon, un laghetto di acqua turchese rigenerato da una cascata che parte da un piccolo canyon. Dopo circa tre ore di camminata un tuffo in quest’acqua gelata vi rimetterà al mondo. Inciso, il trekking di 4 ore inizia un’oretta prima di arrivare a Blue Lagoon. Da questo momento in poi, il percorso è tutto in discesa, si certo, magari una discesa poco tracciata ma almeno non vi mancherà il fiato. Proseguendo passerete accanto ad Aling Aling, una delle cascate più alta di questa parte di Bali, guardando un piccolo ruscello arriviamo nella zona veramente divertente, ci sono diverse cascate e laghetti che si susseguono, trampolini per tuffarsi e scogli per prendere il sole.

Un post condiviso da Francesca Di Pietro (@viaggiaredasoli) in data:

La mattina troverete diverse persone che si divertono in queste acque, ma non l’ho mai trovata super affollata . La prima cascata è un salto di più di 10 metri, i ragazzi di Sambangan Trekking ti danno un giubbotto di salvataggio e ti adagiano dolcemente nel letto della cascata di Kroya nella quale vi tufferete, a peso morto. All’inizio è solo uno scivolare, poi alcuni secondo di vuoto pieno, ammetto che nn me lo aspettavo, e subito dopo siete scaraventati come un missile nell’acqua. Il tutto è molto sicuro, anche perché ad aiutarci abbiamo anche il giubbotto, ma il segreto è mantenere i muscoli rilassati. La cascata è solo l’inizio, poi ci sono trampolini da 5 mt o da 10 dove ragazzi di ogni nazionalità si tuffano con performance degne di Acapulco. Potete rimanere in questi laghetti il tempo che volete, sono bellissimi.

Un post condiviso da Francesca Di Pietro (@viaggiaredasoli) in data:

[/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][et_pb_row admin_label=”Riga”][et_pb_column type=”4_4″][et_pb_slider admin_label=”Spiagge di Bali ” show_arrows=”off” show_pagination=”on” auto=”off” auto_ignore_hover=”off” parallax=”off” parallax_method=”off” remove_inner_shadow=”off” background_position=”default” background_size=”default” hide_content_on_mobile=”off” hide_cta_on_mobile=”off” show_image_video_mobile=”off” custom_button=”off” button_letter_spacing=”0″ button_use_icon=”default” button_icon_placement=”right” button_on_hover=”on” button_letter_spacing_hover=”0″ saved_tabs=”all” global_module=”22519″] [et_pb_slide heading=”Le Più Belle Spiagge di Bali dove alloggiare” button_text=”Leggi di più” button_link=”https://www.viaggiaredasoli.net/le-spiaggie-piu-belle-di-bali-e-dove-alloggiare/” background_position=”default” background_size=”default” background_color=”#a5a5a5″ image=”https://www.viaggiaredasoli.net/wp-content/uploads/2015/09/12-spiagge-più-belle-di-Bali-.jpg” use_bg_overlay=”off” use_text_overlay=”off” alignment=”center” background_layout=”dark” allow_player_pause=”off” text_border_radius=”3″ header_font_select=”default” header_font=”||||” body_font_select=”default” body_font=”||||” custom_button=”off” button_font_select=”default” button_font=”||||” button_use_icon=”default” button_icon_placement=”right” button_on_hover=”on” admin_title=”Le Spiagge di Bali ” /] [/et_pb_slider][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *