Mondo Via Terra di Eddy Cattaneo - Viaggiare da Soli | partire da soli | viaggio da solo | donne in viaggio da sole | viaggiare nel mondo

Mondo Via Terra

di Eddy Cattaneo

edito Feltrinelli

Erano mesi che volevo leggerlo, ogni volta che entravo in libreria mi capitava davanti questo libricino con un cartello giallo e la tartaruga, eppure esitavo a comprarlo. Poi un giorno a Parigi ho finito i miei libri sul kindle e l’ho comprato al volo: Mondo via Terra.

Ipnotizzata

Ecco come sono stata, ipnotizzata dalle parole di Eddy Cattaneo, o forse dovrei dire dal suo umorismo contagioso.

 

Io leggo prevalentemente letteratura di viaggio, mi piace essere ispirata, mi piace vedere i luoghi che ho visitato con gli occhi degli altri, capire se anche loro sono stati colpiti dalle stesse cose che hanno colpito me, se anche loro hanno amato o odiato le stesse cose, se aver attraversato certe strade in altre epoche, in altri periodi dell’anno o con altri mezzi,ha reso l’esperienza diversa o simile alla mia.

Mondo via Terra ovviamente parla di un giro del mondo senza aerei, tutto su ruota e mercantili, un’impresa molto ardua, ma di sicuro non unica, l’hanno fatto in molti, anche in Italia, e ne hanno fatto anche dei libri, tutti campioni d’incassi, tutti bellissimi, ma questo per me è diverso.

Alla luce delle decine di libri di viaggio che ho scritto Mondo via Terra fa ridere! Eddy Cattaneo non ha solo una meravigliosa ed intensissima maniera di viaggiare, ma anche un modo assolutamente insolito di descriverla. Il suo libro è pieno di giochi di parole, battute, allusioni simpatiche, mi ha fatto venir voglia di voler conoscere il personaggio più che di visitare i luoghi visitati da lui.

Un altro aspetto che ho molto apprezzato è stata la sincerità.

In tutto e per tutto ha raccontato le cose come sono andate, parlando delle sbronze, dell’uso di sostanze “inebrianti” ai rapporti occasionali. In viaggio ci sono spesso amori fugaci quanto intensi, per un attimo, una settimana o un mese ti rubano il cuore, ma difficilmente si condividono, lui ha avuto il coraggio di raccontarli, anche le storie solo crude di passione ed ammetto che l’ho apprezzato molto.

mondo via terra eddy cattaneoLa maggior parte dei giri del mondo di cui ho letto un libro, iniziano verso est, poi passano da un mercantile che li porta nelle Americhe per concludersi in qualche porto della Spagna o del Portogallo, invece il viaggio di Eddy è continuato in Africa, perché, come ha detto lui, non aveva voglia di tornare a casa. La parte africana è senza dubbio la più tosta, per moltissimi stati si è spostato in autostop poi in bus, ragazzi roba seria. Deserto polvere, dormire per terra, lavarsi con un brocca d’acqua e mangiare poco e niente per giorni. L’Africa è tosta o meglio è un continente che noi occidentali abbiamo così meticolosamente voluto tenere sotto la soglia di povertà che poi quando ci si va si rimane stupiti di quanto sia fisicamente superiore la razza nera per sopportare tutto questo.

Forse in Africa ci vanno poche persone perché vederla fa male, ti fa capire di quanto siamo stati stronzi con l’umanità.

Bellissimo libro, divertente, appassionate e con delle interpretazioni storico sociali apprezzabili. Consigliatissimo.

Francesca Di Pietro

Francesca Di Pietro

Psicologa e Viaggiatrice. Giro il Mondo e studio la personalità dei viaggiatori! Ho visitato più di 60 paesi molti dei quali da sola. Per me il viaggio è uno strumento di crescita personale. Ho creato questo sito per tutti quelli che amano viaggiare da soli o che vorrebbero iniziare a farlo.

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookPinterestGoogle PlusYouTube

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter
Iscriviti alla newsletter e ricevi gratuitamente l'ebook del Viaggiatore Felice
100% Privacy. Non ti invieremo spam.