La Parigi di Marcel Proust - www.ViaggiaredaSoli.net

La Parigi di Marcel Proust

di Henry Raczymow

edito da Excelsior 1881

La Parigi di Marcel Proust

E’ difficile capire quando ti sia innamorato di un luogo per come lo hai letto in un romanzo o di un romanzo perchè raccontava un luogo a te caro. Una cosa è certa, ho passato gli anni del liceo a leggere La Recherche, sognando di essere amata come Albertine, di andare a prendere un te dai Guermantes e di indossare lunghi abiti bianchi e cappelli di paglia con nastri di raso. Ad oggi dierei che l’unica cosa che mi rimane di quel mondo di fine ‘800 sono i quadri degli impressionisti e il mio amore per Proust e quindi per Parigi.

Non avevo mai fatto caso che il motivo per cui amo tanto andare a Parigi è perchè mi sembra di vedermi passeggiare per le strade di fine ‘800. Poi un giorno nella mia libreria preferita ho trovato questo libro: La Parigi di Marcel Proust di Henry Raczymow, mi è sembrata la sintesi di due amori e l’ho comprato.

Questo libro ti catapulta nella vita privata di Marcel Proust, ti fa conoscere le sue strade, le sue case, gli incontri del liceo, i primi amori, la sua famiglia, i suoi incontri che hanno ispirato ogni personaggio della recherche. Ti aiuta ad amare l’autore non solo per quello che ha scritto, ma per la persona straordianria che era, capace si tradurre la sua quotidianità in poesia

La Parigi della ‘rive droite‘, dei bei quartieri tra Monceau e il Faubourg Saint-Honoré, Place de la Concorde e Auteuil, il prolungamento del Bois de Boulogne e l’Etoile.
Non solo luoghi da sogno, ma un quadro realista di luoghi abitati, vissuti, di cronache mondane, ai quali questo libro rende mirabilmente omaggio.

Leggere questo libro mentre si è a Parigi ti permette di ripercorrere le strade della città con una consapevolezza diversa, apprezzando cose nascoste nelle pietre, amori raccontati dagli alberi e ci fa sentire tutti ancora un po’ fanciulle in fiore.

Francesca Di Pietro

Francesca Di Pietro

Psicologa e Viaggiatrice. Giro il Mondo e studio la personalità dei viaggiatori! Ho visitato più di 60 paesi molti dei quali da sola. Per me il viaggio è uno strumento di crescita personale. Ho creato questo sito per tutti quelli che amano viaggiare da soli o che vorrebbero iniziare a farlo.

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookPinterestGoogle PlusYouTube

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter
Iscriviti alla newsletter e ricevi gratuitamente l'ebook del Viaggiatore Felice
100% Privacy. Non ti invieremo spam.