Dalla polizza viaggio alla meta ideale: ecco come organizzare un viaggio per la festa del papà

Il 19 marzo si avvicina e tutti i papà d’Italia sono pronti a essere festeggiati dai propri figli. In questo giorno così speciale, durante il quale si è circondati dall’affetto dei propri cari, ci sono modi molto originali per festeggiare tutti insieme.

Un’idea che sarà sicuramente apprezzata potrebbe essere quella di organizzare un viaggio con tutta la famiglia, optando per una località che sia in grado di soddisfare gli adulti, ma anche bimbi e adolescenti.

Oltre a scegliere la località giusta, prima della partenza, per andare sul sicuro e non vedere il viaggio rovinato da qualche spiacevole inconveniente, assicura i tuoi spostametni con una polizza viaggio Allianz Global Assistance, scegliendo tra le tante soluzioni disponibili quella che meglio si adatta alla vacanza che hai in mente.

I vantaggi dell’assicurazione viaggio

Anche il viaggio meglio organizzato può nascondere, infatti, qualche imprevisto.

Dalle emergenze mediche alla perdita dei bagagli, fino alla cancellazione dei voli, tutti gli inconvenienti possono causare non solo problemi logistici e organizzativi, faticosi da affrontare soprattutto quando si viaggia con figli piccoli al seguito, ma anche difficoltà di tipo economico.

Stipulando una polizza viaggio si può giocare d’anticipo, tutelando non solo sé stessi, ma anche i compagni di viaggio e i beni che si stanno portando.

A seconda della tipologia di viaggio che si desidera organizzare, si può scegliere tra diverse formule, pensate per coprire le esigenze più svariate. Tra quelle che potrebbero esserti più utili rientrano:

  • la polizza viaggi con assistenza sanitaria;
  • l’assicurazione di viaggio per l’estero;
  • la “multiviaggio”;
  • l’assicurazione per l’annullamento del viaggio.

Indipendentemente dalla soluzione scelta, si potrà sottoscrivere e attivare rapidamente un’assicurazione viaggio online, semplicemente connettendosi al sito web della compagnia assicurativa scelta, compilando il form ed effettuando il pagamento.

Dove andare in vacanza a marzo

Marzo segna l’arrivo della primavera e della bella stagione. Le giornate iniziano a essere più calde e soleggiate, ma non mancano giornate di pioggia, e le serate sono ancora piuttosto fresche.

In questo periodo dell’anno, le mete più gettonate, ideali per trascorrere un weekend con tutta la famiglia, sono quelle che permettono di godere appieno il risveglio della natura, passeggiando tra la vegetazione o godendosi qualche ora di sole in spiaggia. Via libera dunque a un breve soggiorno sull’Isola del Giglio oppure alle Cinque Terre.

Tra le mete di montagna più frequentate durante questo periodo dell’anno, troviamo La Thuile, in Valle d’Aosta, luogo ricco di ampi prati e boschi nei quali fare lunghe camminate, ideale anche per far divertire i più piccoli e noto per la presenza delle tre meravigliose cascate del Rutor, e l’Appennino Tosco-Romagnolo, dove non mancano gli spazi per organizzare piacevoli picnic in mezzo a una natura incontaminata.

Se si vuole organizzare una vacanza culturale, che permetta anche ai più piccoli di scoprire un mondo diverso da quello al quale sono abituati, è bene puntare su una città estera, come l’intramontabile Parigi o la maestosa Vienna. Se si desidera regalare ai propri figli qualche momento di stupore, poi, li si può portare a Barcellona per ammirare le splendide architetture di Gaudì.