Imparare l’inglese viaggiando

L’inizio di un viaggio è sempre un momento emozionante: i preparativi, i saluti, prendere l’aereo o il treno, o semplicemente iniziare il proprio cammino. Da sempre affamati di sapere e curiosi del mondo si intraprendono viaggi alla scoperta di culture, luoghi e persone. Un viaggio alla scoperta del mondo spesso si trasforma in un’avventura alla scoperta di se stessi, dei propri pregi e dei difetti. Uno dei viaggi da fare assolutamente da soli è quello per studiare inglese all’estero, poiché stimola a conoscere nuove persone e stringere amicizie indimenticabili.

Sperimentare la vita in una città sconosciuta e imparare una lingua diversa da l’opportunità ogni anno a decine di migliaia di giovani ed adulti di vivere insieme alla popolazione locale ed altri studenti internazionali. Al termine dell’esperienza si avranno le competenze tali da affrontare altri viaggi senza temere le barriere linguistiche.

kaplan_chicago_city

Sarà così più facile viaggiare da soli o in “viaggi solitari di gruppo” che prevedono il viaggio con un gruppo composto di individui che non si conoscono di diverse parti del mondo. Durante la vacanza, il gruppo ha modo di conoscersi, condividere momenti ed avventure ed ognuno finisce per conoscere più a fondo se stesso.

Se l’idea di viaggiare da solitario, conoscere nuove persone e vivere una nuova cultura insieme allo studio della lingua inglese ti stimola, dai un’occhiata ai corsi e vacanze studio Kaplan International English, leader nell’insegnamento della lingua Inglese con oltre 45 scuole nelle più importanti città del mondo. Scarica la brochure gratuita o compila il form per metterti in contatto con un consulente senza impegno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *