Ci sono alcune cose che ti portano al centro di una favola davvero velocemente una di queste è volare in mongolfiera. Ammetto che avevo sempre sognato di farlo, poi le circostanze mi hanno portato altrove. Ho scoperto per caso che da qualche anno a Paestum c’è il Festival delle Mongolfiere, per 10 giorni ci sono piloti di mongolfiere da tutta Europa che si occuperanno di farti volare sui resti della Magna Grecia. Per il 2019 si potrà partecipare a questa iniziativa fino a domenica 6 Ottobre.

Ogni giorno ci sono diversi tipi eventi, voli vincolati, ossia quando la mongolfiera è ancorata al suolo da una lunga corda o voli liberi, dove ti puoi librare nell’aria lasciandoti trasportare dal vento.

Festival delle Mongolfiere di Paestum

La maggior parte delle mongolfiere che partecipano alla fiera sono di piccole dimensioni, ci sono da 2 o da 4 passeggeri oltre il pilota. Si parte dal villaggio principale che si trova proprio al lato delle rovine. Si possono vedere quasi immediatamente i templi dall’alto, ma l’itinerario di volo dipende solo dalle correnti atmosferiche. Non sempre si ha la possibilità di sorvolare completamente il sito archeologico, altre volte la mongolfiera andrà in altre direzioni seguendo sempre il vento. La mongolfiera non atterra nel punto in cui è partita, perché come dicevo prima, segue il vento. La zona intorno a Paestum è piena di campi, ogni pilota sceglie il campo dove atterrare e poi il team arriverà in qualche decina di minuti a recuperarvi.

Festival delle Mongolfiere di Paestum

Durante il volo libero l’altitudine cambia molto, si arriva ad un massimo di 1000 metri d’altezza e poi si riscende gradualmente, la sensazione è sempre stabile anche se si sale davvero tanto, sembra quasi di essere su un aereo.

Festival delle Mongolfiere di Paestum

Le attività del festival vanno prenotate in anticipo perché i posti sono limitati, vi consiglio ogni giorno di consultare il programma prima d’andare perché gli orari delle attività cambiano continuamente, trovate tutte le info su PaestumBaloon.

Festival delle Mongolfiere di Paestum

Io vi consiglio di unire a questa attività anche una visita ai templi e al museo di Paestum, è troppo bello per non essere visitato ancora e poi è d’obbligo una pausa a Battipaglia per mangiare la mozzarella. Io sono andata al festival in giornata da Napoli, in meno di 2 ore ci si arriva, ma se siete in zona in viaggio vi consiglio o di alloggiare a Paestum stesso, che ha diverse soluzioni interessanti, o di allungarvi verso le coste del Cilento che sono meravigliose e poco conosciute.

Festival delle Mongolfiere di Paestum


Booking.com

Festival delle Mongolfiere di Paestum

Festival delle Mongolfiere di Paestum

Francesca Di Pietro

Francesca Di Pietro

Psicologa e Viaggiatrice. Giro il Mondo e studio la personalità dei viaggiatori! Ho visitato più di 60 paesi molti dei quali da sola. Per me il viaggio è uno strumento di crescita personale. Ho creato questo sito per tutti quelli che amano viaggiare da soli o che vorrebbero iniziare a farlo.

Altri post di questo autore - Sito web

Seguimi sui Social
TwitterFacebookPinterestGoogle PlusYouTube

Newsletter
Iscriviti alla newsletter e ricevi gratuitamente l'ebook del Viaggiatore Felice
100% Privacy. Non ti invieremo spam.
Ischia Yoga + Trekking27-29 Settembre

Un bellissio weekend di Settembre ad Ischia, in un hotel da sogno nel paesino di Sant'Angelo, faremo yoga, meditazione, camminate sul Monte Epomeo e possibilità di andare alle terme.

Iscriviti Subito