Che cosa è per te il benessere?

Secondo me ancora molte persone cadono nell’errore di fondo che il benessere coincida con lo sport, le diete e lo stare in forma, invece è molto di più. Benessere vuol dire stare bene, nella vita quello che ci fa star bene non è da limitarsi ai chili che pesiamo, ma è un concetto da ampliare in ogni ambito della nostra vita. Stiamo bene se riusciamo a dormire bene, se l’ambiente in cui viviamo è adeguato, se mangiamo alimenti adatti al nostro metabolismo, se non siamo irritati da fattori esterni e se riusciamo a concentrarci il tempo necessario su noi stessi.

Avere una vita frenetica e poi andare un’ora in palestra la sera non ci porta a vivere nel benessere. Alla base del wellness c’è la cura, la cura delle piccole cose e di ogni aspetto che la nostra vita comprende. Per capire in che modo si può portare più benessere ad ogni nostra giornata vi invito a venire al Festival del Wellness che si terrà a Roma dal 26 al 28 Ottobre  a Fiera di Roma

Cosa ci sarà al Festival del Wellness?

Il festival coinvolge tutte quelle aziende, organizzazioni e professionisti che promuovono i principi più alti della VITA, per scoprire il significato del Wellness nella sua visione più completa e armoniosa. È molto importante capire che ci saranno tante aree molto diverse come: medicina, agricoltura, beauty e fashion, bio-edilizia, turismo e spa, fitness e sport, etica e spiritualità, energia e ambiente. In pratica ogni aspetto della propria vita. Saranno 3 giorni in cui sarà possibile imparare qualcosa di nuovo, parlare con gli esperti, aprirsi a nuove esperienze, comprendere in che modo ognuno di noi, anche con piccoli gesti può migliorare la propria vita.

Che tipo di incontri ci saranno?

In tutte e 3 le giornate ci sono diversi momenti d’interazione: gli incontri con l’autore in cui si possono ascoltare presentazioni di libri che toccano temi che riportano all’idea di benessere in senso ampio. Ci saranno conferenze, workshop pratici, ci sarà la possibilità di provare in prima persona delle tecniche meditative o spirituali. Si proveranno dei prodotti beauty molto particolari, attrezzature per lo sport, materiali ed utensili che renderanno migliori la tua casa.

Il mio intervento:

Io parlerò sabato 26 Ottobre alle 16 nella sezione “incontri con l’autore” del mio libro Come Viaggiare da Soli: manuale di Travel Coaching, ma soprattutto di come il viaggio possa essere un’esperienza importante ed impattante anche per la vita di tutti i giorni.

I miei interventi preferiti:

ammetto d’aver ricevuto il programma in anteprima e vi svelerò quali sono gli interventi ai quali sicuramente assisterò.

Sabato 26 Ottobre:

Giusy de Bonis: Quantic Yoga, lo yoga tradizionale incontra la fisica quantistica. Non so assolutamente di cosa si tratti, ma la cosa mi incuriosisce tantissimo.

Cosmetico Naturale, Cosmetico Biologico, cosa esser tu, sarà una tavola rotonda condotta da esperti quali Dr.Hana Mušinović, Dr. Riccardo Anouchinsky e Dr. Gianluca Angioletti. In effetti non so la differenza tra le due cose, so solo che solitamente quando compro un prodotto il fatto che sia naturale mi invoglia molto, ma nella pratica non so cosa significhi.

Intervento del dott. Liberio sulla nutrizione cellulare, è un argomento davvero innovativo ed illuminante, ho letto qualche cosa in merito, ma ho molte domande per lui.

Ovviamente non perdetevi il mio intervento alle 16

Domenica 27 Ottobre:

Alle 11 c’è Maria Rosaria Omaggio che presenta il libro “Il linguaggio di cristalli, gemme e metalli” e so già che lo comprerò, perché a Bali ho imparato molto sui cristalli e spesso li uso nella mia vita.

Alba Sali farà sia un workshop che presenterà il suo libro “Le costellazioni familiari e l’albero genealogico per sciogliere i nodi della propria vita” . Non so se sapete esattamente cosa siano le costellazioni familiari, non voglio anticiparvi nulla, ma io le ho fatte un paio di volte ed è stato illuminante.

Il pomeriggio c’è il monologo teatrale sul riciclo degli scarti tessili a Prato di Beppe Alloca, molto interessante.

Lunedì 28 Ottobre: 

Sicuramente non mi perderà l’incontro con Doriano Diamantini che presenterà il suo libro “Con il vento in poppa: come realizzare i tuoi sogno chiusi nel cassetto”.

Trovo molto interessante, come psicologa e come insegnate di yoga, il workshop di Michele Picerni sullo Yoga Bioenergetico, sicuramente molti punti d’unione tra i due approcci sono evidenti, ma sono davvero curiosa di vedere in prima persona in che modo si possano mettere in pratica.

Ci saranno delle conferenze durante tutta la giornata su temi a me molto cari quali: la medicina tibetana, la riflessologia come medicina olistica e non vedo l’ora d’assistere alla tavola rotonda tra Architettura, Psicologia e Nutriscienze.

Per un programma completo vi consiglio di consultare quello pubblicato sul sito del Festival a questo link.

Fatemi sapere via email o tramite social chi verrà, per ogni informazione sul Festival vi invito a consultare il sito www.festivalwellness.org

Francesca Di Pietro

Francesca Di Pietro

Psicologa e Viaggiatrice. Giro il Mondo e studio la personalità dei viaggiatori! Ho visitato più di 60 paesi molti dei quali da sola. Per me il viaggio è uno strumento di crescita personale. Ho creato questo sito per tutti quelli che amano viaggiare da soli o che vorrebbero iniziare a farlo.

Altri post di questo autore - Sito web

Seguimi sui Social
TwitterFacebookPinterestGoogle PlusYouTube

Newsletter
Iscriviti alla newsletter e ricevi gratuitamente l'ebook del Viaggiatore Felice
100% Privacy. Non ti invieremo spam.
Detox Ayurvedico in India Kerala17-24 Novembre

Una settimana completa per ringiovanire nel migliore centro ayurvedico del Kerala in India, il Somatheeram

Iscriviti Subito