Nella vita ho imparato che se non ho la possibilità di fare qualcosa è bene dare i mezzi a qualcuno per farlo. Ad esempio, per il momento sono impossibilitata a mettere al mondo dei bimbi e quindi ne ho adottati due, almeno con il mio amore renderò felice qualcuno che è stato meno fortunato di me.

Così possiamo fare anche per la natura, i viaggi mi hanno insegnato ad amare e rispettare la natura ancora di più di quanto già non facessi e soprattutto, mi hanno fatto vedere quanto disastrosa è la situazione sia in Italia che nel mondo. Anche se amo la natura ho scelto di vivere in città, almeno per adesso, quindi oltre che a rendere i miei balconcini come la foresta Amazzonica posso fare ben poco a livello personale, però posso adottare un albero a distanza.

Perché adottare o regalare un albero?

Come spesso sentiamo lo sviluppo economico ha portato alla deforestazione del nostro paese, che in molte zone del globo ha creato enormi problemi, come frane, inondazioni, morte di animali endemici,ma soprattutto stiamo uccidendo degli alleati nella pulizia dell’aria.

Ogni albero piantato aiuta a bilanciare la nostra produzione di anidride carbonica, apportando un po’ di ossigeno alla nostra atmosfera, forse dovremmo piantare alberi in maniera proporzionale a quanta CO2 produciamo, una cosa come hai un motorino? Adotta 1 albero, una macchina, prendine 2, prendi tanti aerei, regala 3 alberi! A parte gli scherzi, ma se tutti facessimo un gesto così semplice la nostra aria sarebbe davvero più pulita.

L’aspetto che mi è piaciuto tanto di Treedom, e al quale sinceramente non avevo pensato, è che gli alberi supportano anche l’economia delle persone che se ne prendono cura. In molti casi gli alberi che vengono piantati producono frutta quindi un modo per nutrirsi e per commerciale, specialmente in paesi poveri come l’Africa o l’Asia.

Chi è Treedom

Treedom è l’unica piattaforma web al mondo che permette di piantare un albero a distanza e seguirlo online.

La cosa che amo è che è un progetto 100% italiano infatti è nato nel 2010 a Firenze, e da quel giorno sono stati piantati più di 400.000 alberi in Africa, America Latina, Asia e Italia. Tutti gli alberi vengono piantati direttamente da contadini locali e questo semplice gesto contribuisce a produrre benefici ambientali, sociali ed economici. Grazie a tale business model, Treedom fa parte dal 2014 delle Certified B Corporations, il network di imprese che si contraddistinguono per elevate performance ambientali e sociali.

Ogni albero di Treedom ha una pagina online, viene geolocalizzato e fotografato, può essere custodito o regalato virtualmente a terzi. Puoi dare il nome al tuo albero e anche nascondere un messaggio diretto alla persona alla quale lo regalerai, insomma un gesto molto importante.

La Foresta dei Viaggiatori:

Ho deciso di creare una foresta tutta per noi, ogni viaggiatore ama la natura e supporta le comunità locali, quindi perchè non creare una foresta con i nostri nomi e con i nostri sogni. La mia idea è che ognuno di noi scelga di adottare o regalare un albero a qualcuno di importante, magari potremmo usare proprio queste vacanze di Natale per farlo. L’albero potrà portare il nostro nome, il nome della persona alla quale decidiamo di regalarlo o anche il nome di qualcuno di importante per noi, come si fa con un cane o con una barca. Ma soprattutto porterà un messaggio, magari da lasciare ai posteri o come segno d’amore verso la persona che lo riceverà. Lancio questa sfida qui sul mio blog, quando arriveremo a 1000 alberi della foresta dei viaggiatori io andrò a visitarla fisicamente e chissà non riusciremo ad organizzare un vero e proprio viaggio di gruppo nella nostra foresta. Specialmente a Natale ci affliggiamo per cercare “un pensiero da mettere sotto l’albero” e allora perchè questa volta non mettiamo l’albero nel pensiero e invece di un paio di guanti non regaliamo alberi a tutta la nostra famiglia!

Come si compra un albero?

È molto facile basta collegarsi al sito di Treedom a questo link: http://bit.ly/2BGKPG5 e fino al 25 di Dicembre, inserendo il codice VIAGGIOSOLO15  avrete diritto al 15% di sconto sui vostri alberi. Per poterne regalare uno sarà necessario prima iscriversi alla piattaforma, scegliere il tipo di albero da regalare, dare un nome e un messaggio.Poi potrai scegliere la modalità di consegna che preferisci tra messaggio, e-mail, o bigliettino da stampare.
Se vuoi consegnare al volo il tuo regalo ti consigliamo di farlo con un messaggio. In pochi passaggi ti verrà mostrato un link da inviare al destinatario del regalo tramite Whatsapp, Messenger, SMS o qualunque tipo di messaggio privato.
Se scegli di regalare un albero via e-mail devi semplicemente indicare l’indirizzo e-mail del destinatario, scegliere la data di consegna del tuo regalo e la lingua in cui inviare l’e-mail. L’e-mail partirà in automatico nel giorno e orario da te scelto.

Come si inserisce nella Foresta dei Viaggiatori?

Per piantare nella mia foresta per te o per regalarlo a un tuo caro accedi alla pagina di http://bit.ly/2BGKPG5 –> Clicca su “Pianta in questa foresta” –> Scegli l’albero o gli alberi che preferisci –> Clicca su “Pianta subito” –> clicca su “è un regalo” –> Poi su “Procedi all’acquisto” –> Il tuo splendido albero adesso farà parte della mia foresta! Dopo aver pagato potrai eventualmente regalarlo.
Non vi rimarrà che personalizzarlo come preferite.
 
In caso non vogliate piantarlo subito, la procedura iniziale sarà la stessa ma dopo aver scelto il vostro albero o i vostri alberi dovrete cliccare su “Aggiungi al carrello”.
L’albero vi aspetterà, lo riconoscerete sempre per la piccola icona della mia faccia sulla sua chioma. 
Quando vorrete procedere all’acquisto vi basterà cliccare sulla piccola carriola in alto a destra e procedere al pagamento, ed ecco che il vostro albero sarà piantato nella mia foresta!

E non dite che non è un pensiero davvero speciale per Natale.

 

Francesca Di Pietro

Francesca Di Pietro

Psicologa e Viaggiatrice. Giro il Mondo e studio la personalità dei viaggiatori! Ho visitato più di 60 paesi molti dei quali da sola. Per me il viaggio è uno strumento di crescita personale. Ho creato questo sito per tutti quelli che amano viaggiare da soli o che vorrebbero iniziare a farlo.

Altri post di questo autore - Sito web

Seguimi sui Social
TwitterFacebookPinterestGoogle PlusYouTube

Newsletter
Iscriviti alla newsletter e ricevi gratuitamente l'ebook del Viaggiatore Felice
100% Privacy. Non ti invieremo spam.