Molte persone quando si affacciano alle vacanze, devono preoccuparsi di trovare lo spazio nello zaino per decine di scatoline per le lenti a contatto o rassegnarsi a indossare sempre gli occhiali, che non sempre quando si praticano attività sportive sono l’ideale.

In vacanza evitare di preoccuparsi sempre di cambiare occhiali da sole e da vista rilassa non poco, inoltre per le persone che amano fare sport, magari più volte al giorno, è davvero più comodo utilizzare le lenti.

Ecco dunque 4 validi motivi per indossarle:

 

  1. Comodità e sicurezza durante gli sport acquatici

In estate molti di noi amano trascorrere il proprio tempo al mare e vivere l’acqua al massimo. Indossando delle lenti a contatto possiamo tranquillamente intercambiare occhialini per nuotare con maschere per fare immersioni o snorkeling senza dover necessariamente farcele fare su misura graduati o rassegnarci a non vedere mai chiaramente quello che c’è nel blu.

Le lenti evitano anche la classica scena in cui si gioca a pallavolo in acqua e poi dopo due schiacciate si hanno le lenti da vista piene di schizzi d’acqua salata (certo in quel caso potreste usarla come scusa per giustificare una vostra eventuale perdita…!)

  1. Puoi finalmente riconoscere i tuoi amici sul bagnasciuga

Vi è mai capitato di posare gli occhiali sulla sdraio, dirigervi verso il mare, incontrare persone che vi salutano o vi sorridono e non capire assolutamente chi siano?

Io lo chiamo “the walk of shame” ….quei 30 secondi di imbarazzo puro in cui uno spera di non incontrare anima viva davanti a lui, o ancora peggio spera di non incontrarla in acqua, dove i capelli bagnati il riflesso del sole e il riverbero blu dell’acqua rendono tutti irriconoscibili. Usando le lenti a contatto in spiaggia potreste evitare una volta per sempre questo momento di impasse.

  1. Praticità durante i trekking e le passeggiate in montagna

Quando si passeggia in montagna i cambiamenti di luce sono rapidi e a volte molto forti, si può trovare all’improvviso una perturbazione o, cosa molto frequente, entrare in una zona piena di alberi frondosi e la luce che percepiamo si modifica drasticamente.

Usando le lenti a contatto non si è più costretti a cambiare continuamente tipologia d’occhiali o quando si è all’ombra, rischiando di incappare in un terreno dissestato perché si cammina senza occhiali graduati. Con le lenti a contatto basterà portare con sé solo un paio di occhiali tecnici da togliere quando la luce cambia, per rimanere sempre in massima sicurezza.

  1. Potrete comprare occhiali più modaioli

Per una persona che porta gli occhiali, comprarne un paio nuovo è un investimento e una scelta di stile. Ogni volta è una serie di domande a loop: “mi stanno bene? Posso usarli anche in contesti più seri? Mi stuferanno? Si possono graduare queste lenti?” Certo, perché poi inizia l’altra trafila, quella che prevede il farsi graduare gli occhiali scelti. Dato che solitamente è un investimento sostanzioso, tendiamo a farlo raramente e in maniera ponderata. Non dovendoci preoccupare di graduare gli occhiali da sole possiamo dare libero sfogo allo shopping modaiolo, seguire le tendenze del momento, sentirci spiritosi per il mare e seri per la città senza troppe preoccupazioni.

Benissimo, ora sorge un’ulteriore domanda: ma se devo usare le lenti a contatto in vacanza me le devo portare tutte in valigia?? Ed è qui che viene in soccorso Vision Direct azienda leader nella produzione di lenti a contatto presente su tutto il territorio europeo e anche statunitense. Quello che pochi sanno è che Vison Direct permette di ordinare le lenti direttamente dal sito del paese in cui ti trovi e le spedisce in tempi record nel vostro hotel o casa vacanze, non lasciandovi mai senza scorta [qui trovate tutte le info*.  Quindi per la prossima vacanza non avrete più scuse per le figuracce in spiaggia e per le nuotate fino alle boe. Potrete tranquillamente ordinare le vostre lenti a contatto una volta in viaggio senza aggiungere inutile peso ai vostri bagagli. Buona Visione!

Francesca Di Pietro

Francesca Di Pietro

Psicologa e Viaggiatrice. Giro il Mondo e studio la personalità dei viaggiatori! Ho visitato più di 60 paesi molti dei quali da sola. Per me il viaggio è uno strumento di crescita personale. Ho creato questo sito per tutti quelli che amano viaggiare da soli o che vorrebbero iniziare a farlo.

Altri post di questo autore - Sito web

Seguimi sui Social
TwitterFacebookPinterestGoogle PlusYouTube

Newsletter
Iscriviti alla newsletter e ricevi gratuitamente l'ebook del Viaggiatore Felice
100% Privacy. Non ti invieremo spam.