Le 10 spiagge più belle di Gran Canaria

Se state programmando una vacanza all’insegna del mare e del relax, Gran Canaria può fare al caso vostro. Gran Canaria è la terza isola per dimensione nella Macaronesia e seconda isola più popolata dell’arcipelago dell’Oceano Atlantico, essendo la sua capitale las Palmas de Gran Canaria, la più grande città e area metropolitana delle Isole Canarie. È anche chiamata il continente in miniatura, per la varietà di climi e di panorami che è possibile trovare al suo interno. La maggior parte dei turisti soggiornano nel sud dell’isola, che è più esposto al sole, e meno piovoso rispetto al nord, ma ogni angolo dell’isola offre scorci suggestivi.

Come arrivare a Gran Canaria

L’isola è facilmente raggiungibile dall’Italia con i numerosi voli giornalieri, la maggior parte voli low cost, in partenza dall’Italia verso l’aeroporto internazionale di Gran Canaria. Al momento ci sono voli diretti per Gran Canaria dagli aeroporti di Milano Malpensa, Bologna, Roma, Bergamo, Pisa e Verona. La durata del volo è di circa 4 ore. Se siete già in Spagna, potrete prendere voli, previsti giornalmente, da Madrid e Barcellona, e nel caso foste muniti di auto e volete viaggiare per mare, è necessario raggiungere i porti spagnoli di Cadice o Huelva e imbarcarsi con la propria auto sui traghetti che impiegano da 36 a 40 ore per raggiungere l’isola, oppure arrivare in altre isole limitrofe, come Lanzarote o Fuerteventura, dalle quali vi sono altrettanti voli e traghetti.

Andiamo a vedere quali sono le spiagge da non perdere a Gran Canaria.

Quali sono le spiagge da non perdere a Gran Canaria

1.Playa del Inglés

È senza dubbio la spiaggia più famosa a Gran Canaria, chiamata così perché è sempre molto alto il numero di turisti inglesi che la scelgono per la villeggiatura. Si estende per ben tre chilometri, dall’estremità ad ovest, dove si trovano le dune di Maspalomas all’estremità ad est, dove si trova la spiaggia di San Agustín, per questo risulta ideale per delle lunghe passeggiate sulla riva. Il clima è soleggiato tutto l’anno, infatti se d’estate la spiaggia è sovraffollata da locali e turisti, anche durante la bassa stagione è frequentata per prendere il sole e passeggiare. La conformazione della costa la rende una spiaggia ideale per qualsiasi esigenza: nel suo estremo nord presenta una grande offerta di alloggi e molteplici servizi, ideali per trascorrere delle vacanze in famiglia, come ombrelloni in affitto, bagni, docce, o chioschi presso cui mangiare qualcosa, mentre nel punto in cui la spiaggia si unisce alla Punta, diventa più selvatica e permette agli appassionati di surf di praticare lo sport nei punti più ventosi.

 

2.Playa de Maspalomas

Lunga e dalle forme sinuose, la playa de Maspalomas è un’altra famosa spiaggia dell’isola e si estende per numerosi chilometri tra le famose dune che la lambiscono dolcemente, alla Riserva Naturale Speciale delle Dune de Maspalomas. E’ una spiaggia molto amata, per la sua vegetazione e i suoi panorami singolari, per questo ogni estate è molto affollata, ma l’aspetto positivo è che, essendo lunga, vi sono varie zone all’interno di essa, ognuna delle quali corrisponde ad un diverso target di turismo, ad esempio il lato ovest della porzione di spiaggia è quella privilegiata dalle famiglie, mentre il lato est è quello un po’ più alternativo, frequentato da gay e con angoli di spiagge riservate nudisti.

 

3.Playa de Amadores

Nel sud-est dell’isola, playa de Amadores è un’altra delle spiagge più amate e frequentate di Gran Canaria, che per le sue acque cristalline – nei fondali c’è una meravigliosa barriera corallina, perfetta per lo snorkeling – e i suoi ben 800 metri di sabbia bianchissima, è stata insignita della Bandiera Blu. E’ un’oasi di pace ideale per chiunque voglia dedicarsi qualche momento di relax, in quanto è protetta dal vento che caratterizza il resto dell’isola e in quanto è stabilito il divieto di musica ad alto volume e di giochi in spiaggia. Tuttavia è attrezzata di tutti i comfort come lettini, sdraio, bar sulla spiaggia. Ti consiglio di fare una passeggiata lungo la riva fino alla zona del porto, dove potrai ammirare numerosi yacht da capogiro ma anche i pescherecci dei pescatori che tornano dalla pescata del giorno, e poi ti consiglio di tornare sulla spiaggia a godere del buon sole, ammirando l’orizzonte calmo e azzurro del mare. Se sei fortunato, potresti anche intravedere la sagoma lontana di Teide, il monte sull’isola di Tenerife.

 

4.Playa de Confital

Ad un passo da Las Palmas de Gran Canaria, nella penisola di La Isleta, puoi godere del meraviglioso panorama selvaggio di questa spiaggia. Confital è una costa diversa da quelle di cui siamo abituati nell’isola, in quanto non è solamente di sabbia, ma presenta grandi rocce a picco sul mare, ideale per i più naturisti che amano prendere il sole sulla pietra. Se ami le spiagge brulle, incontaminate e priva di caos, questa è un’opzione che potrebbe lasciarti di stucco, e se riuscissi ad arrivare presto la mattina, incontreresti solamente qualche runners e qualche pescatore. Attenzione al fare il bagno, perché la balneazione non è molto sicura, a tratti impraticabile. La spiaggia non ha punti di ristoro, e neppure stabilimenti, quindi ti consiglio di munirti di tutto ciò di cui hai bisogno per la giornata, come telo da mare, pranzo al sacco ed ombrellone per il sole. Degno di nota è il momento del tramonto: vista la posizione ad ovest della spiaggia, l’orizzonte regala colori rosa e arancioni da cartolina.

 

5.Playa de Meloneras

Vicino alla playa de Maspalomas, la playa de Meloneras è un’altra spiaggia all’insegna della tranquillità e del totale relax. Si potrebbe considerare una spiaggia quasi riservata, ad un passo da numerose strutture turistiche di alto livello, che si estende per circa mezzo chilometro, infatti si è guadagnata  il riconoscimento di  spiaggia più chic ed elegante del sud di Gran Canaria. Non c’è mai troppa folla, quindi è ideale per chi voglia godere del mare cristallino e della sabbia chiarissima, senza rumori e con grandi spazi a disposizione sulla spiaggia. Sono offerti vari servizi di balneazione, quindi puoi tranquillamente affittare sdraio e ombrellone, ed anche punti di ristoro di ogni tipo, da ristorantini di piatti tipici, a bar e chioschi dove sorseggiare un aperitivo al tramonto. Consiglio, dopo una giornata di sole a picco, di fare una passeggiata sul lungomare, sorseggiare un fresco tinto de verano e camminare verso il romantico faro della spiaggia, il noto faro di Maspalomas, che controlla la costa.

 

6.Playa de Mogán

Nella parte sud-occidentale di Gran Canaria non si può non fare un salto in questa spiaggia dai fondali strabilianti. Playa de Mogán è una spiaggia ideale per chi voglia riposare ma anche cimentarsi un po’ nello snorkeling. E’ un tratto di costa molto poliedrico, in quanto è sì una spiaggia tranquilla, ma offre anche ogni tipo di servizio, dai servizi balneari, ai bar e ristoranti, ai servizi Dive Center, per chi abbia voglia di praticare immersioni ed anche per chi voglia fare un giro in barchetta per qualche ora nella mattinata, lungo le coste. Consiglio di fare una passeggiata lungo mare e poi arrivare fino al Puerto del Mogán, un delizioso gioiello di barchette, che sembra quasi un dipinto.

 

7.Playa de Anfi de Mar

E proprio ad un passo dal porto di Mogán, puoi fare altri due passi e ritrovarti di fronte ad un’altra deliziosa spiaggetta, che non penserai mai essere una spiaggetta artificiale. Ebbene sì, Anfi del Mar è una spiaggetta di 80 metri scarsi, inserita all’interno della Playa de Arguineguín, in un complesso turistico di lusso, ed è stata appositamente creata per servire ai residenti degli appartamenti che in questa zona della costa sono stati costruiti, quindi se si vuole trascorrere una giornata qui è bene arrivare molto presto la mattina per essere sicuri di trovare posto.

 

8.Playa de Puerto Rico

Se hai voglia di divertimento, di conoscere persone, di giocare a palla in acqua e a racchettoni alla riva, non puoi perderti playa de Puerto Rico, una movimentata striscia di sabbia di 300 metri circa, nella località Puerto Rico, a Mogán. La spiaggia è un concentrato di turisti che ogni anno, e per vari mesi all’anno, la scelgono per stare tra amici, per portare le famiglie, e per rimanere tutta la giornata usufruendo degli innumerevoli servizi balneari e di ristoro. Numerosi sono gli stabilimenti e i ristorantini, quindi potresti raggiungerla anche con un solo asciugamano e poi trovare lì tutto il necessario. Non è di certo una meta per rilassarsi, ma anzi se hai voglia di movimento e di un po’ di sport, hai l’imbarazzo della scelta tra windsurf, jet-ski, vela e pesca d’altura, oltre che ai classici servizi come pedalò e canoa. Se avessi voglia di partire per Gran canaria d’inverno, questa è una delle spiagge meglio esposte, perché le temperature sono più alte rispetto che al sud e il vento è del tutto assente.

 

9.Playa Taurito

Fra Puerto Rico e Puerto del Mogán è possibile trovare un’altra spiaggia degna di essere visitata, protetta da un’insenatura tra i due porti. E’ questa la sua particolarità: sebbene la spiaggia sia di sabbia, sottilissima e grigiastra, è racchiusa all’interno di due grandi rocce. Playa Taurito è perfetta per chi cerca totale relax ma anche per chi è amante dello snorkeling: numerose, infatti, sono le persone che lo praticano sia di giorno che di notte, perché i fondali meritano di essere ammirati. Inoltre, se sei appassionato di giochi d’acqua in generale, puoi approfittare dell’Oasis Lago Taurito, un parco acquatico a soli 200 metri dalla spiaggia. Servizi, ristorantini e stabilimenti sono presenti lungo tutta la spiaggia, quindi potrai godere a pieno di una giornata di comfort, movimento e divertimento.

 

10.Playa de Las Canteras

Playa de Las Canteras la si può considerare la spiaggia principale di Las Palmas, situata proprio nella capitale dell’isola. È una spiaggia di sabbia dorata ideale per le lunghe passeggiate, grazie ai suoi 2 chilometri di lunghezza.  Durante l’alta stagione ti consiglio di arrivare la mattina presto per il suo essere molto affollata, in quanto le acque sono molto calme ed estremamente balneabili. Le acque sono così calme grazie alla Barra, una barriera naturale che blocca le onde al loro arrivo, e ciò favorisce anche la praticabilità dello snorkeling.  Se hai voglia di rimanere un po’ di più al tramonto e al calar della sera, troverai una spiaggia che si anima di luci, di locali e profumo dei ristorantini di pesce della zona.