Perché un viaggiatore solitario deve saper parlare inglese

E così ci siamo.

Dopo l’inizio turbolento del 2021, le restrizioni sono ormai alle spalle e la mente viaggia alle possibilità che la riapertura globale offre.

Dove andare quest’estate? Quale paese visitare? Da soli o in compagnia?

Non c’è una risposta unica a queste domande, tuttavia, c’è un modo di viaggiare che funziona sempre. Il viaggio-studio!

Si tratta di unire all’esperienza del viaggio l’acquisizione di una skill utile che potrai riutilizzare in futuro. Quindi, perché non approfittarne di questa riapertura unendo l’utile al dilettevole?

Ti faccio una domanda:

Qual è la lingua più importante per un viaggiatore solitario?

L’inglese!

Tutti sanno che l’inglese è utile per un’infinità di ragioni. Tuttavia, padroneggiare l’inglese quando si viaggia da soli è fondamentale per 2 motivi (che leggerai fra poco).

Ecco cosa troverai in questo articolo:

  • Quanto conta l’inglese per chi viaggia da solo
  • I 2 motivi per cui l’inglese ti aiuterà per sempre nei tuoi viaggi
  • Dove studiare inglese in Europa mentre ci si gode un viaggio indimenticabile

Quanto conta l’inglese per un viaggiatore solitario?

Si stima che oltre 2 miliardi di persone sul pianeta parlano inglese. Inoltre, l’inglese è la lingua commerciale per eccellenza, il che spinge tutte le infrastrutture e i canali informativi a fornire informazioni in questa lingua.

Questi numeri ti spiegano come mai l’inglese sia basilare se vuoi muoverti in autonomia per il mondo.

Sebbene gli italiani riescano a cavarsela sempre (anche con la proverbiale gestualità), conoscere bene l’inglese è fondamentale per due motivi:

Accedere ad informazioni complete ed instaurare relazioni più profonde

Cercare, capire, organizzarsi – Il viaggio in autonomia

Quando organizzi un viaggio, soprattutto se lontano da casa, avere informazioni esaustive ti serve a non ritrovarti improvvisamente nei guai.

Soprattutto in questo periodo post-Covid, avere informazioni aggiornate è essenziale per organizzare un viaggio in serenità senza sorprese.

Ecco che padroneggiare l’inglese ti servirà ad accedere ad informazioni aggiornate e complete. Sia leggendo testimonianze di altri viaggiatori che accedendo ai portali ufficiali.

Tuttavia, oltre all’accesso alle informazioni, c’è un altro motivo che probabilmente ti sta più a cuore se sei un viaggiatore solitario:

le relazioni

Instaurare relazioni autentiche – Vivere il viaggio

Hai presente la paura di viaggiare da solo e ritrovarti sempre solo? Chiunque ha viaggiato in solitaria sa che questa è una paura che poi si rivela infondata.

Tuttavia, un conto è conoscere delle persone, un altro è instaurare delle relazioni piene. La maggiorparte dei viaggiatori solitari esteri parlano bene inglese, quindi ci si ‘incontra’ sempre su quella lingua. Certo, un sacco di gente parla male inglese, ma vuoi davvero essere tu ad avere questo limite?

A meno che non ti interessi entrare in sintonia solo con italiani durante un viaggio in solitaria, allora un inglese claudicante non ti aiuterà a creare relazioni significative. Parlare inglese fluentemente ti aiuterà a conoscere altri viaggiatori, sentire altre storie e scoprire altre visioni della vita.

E qual è il senso del viaggio se non tornare con dei punti di vista nuovi e diversi? Come hai visto, parlare inglese fluentemente è cruciale per viaggiare ed essere autonomi. Ci permette di organizzare al meglio un viaggio evitando soprese e, contemporaneamente, ci permette di conoscere persone e punti di vista nuovi.

Ma dove studiarlo?

Sto per parlarti di un paese vicino all’italia che accontenta tutti i palati perchè unisce natura, divertimento e qualità dei corsi: Malta.

Un viaggio studio a Malta nel 2021

Malta è un’isoletta appena sotto la sicilia grande quanto un piccolo comune italiano.

Nonostante questo, è un’isola incredibilmente ricca di opportunità e che offre intrattenimento per tutti i palati.

  • Sei un viaggiatore interessato alla night life? Malta fa per te.
  • Sei un viaggiatore che cerca natura mozzafiato e storia? Malta fa per te.
  • Non vuoi precluderti nessuna delle due? Malta fa per te.

Unendo l’inglese alla moltitudine di forme di intrattenimento per turisti e viaggiatori, Malta è diventata la meta ideale per organizzare un viaggio-studio d’inglese.

Chi studia inglese a Malta approfitta dei 300 giorni all’anno di sole per esplorare la bellezza del luogo, mentre di sera si rilassarti o diverte a piacimento. Oltre al clima, Malta si distingue dai principali paesi anglofoni per il fatto di essere ancora in Europa. Questo significa che per viaggiare a Malta ti basterà prenotare il volo e imbarcarti.

Nessuna lungaggine burocratica per raggiungere il paese.

Per rendere il tuo viaggio-studio efficace e non finire come quelli che tornano dai soggiorni linguistici con solo più alcol nelle vene, ci sono numerose scuole di lingua a cui rivolgerti.

Sebbene il livello medio sia buono, il consiglio è di assicurarti di rivolgere a scuole certificate da enti internazionali e con buone recensioni.

Studiare inglese con Maltalingua a Malta

La scuola partner con cui abbiamo collaborato per quest’articolo è certificata dall’ente Eaquals ed è l’unica scuola maltese ad essere finalista per lo Study Travel Star Awards 2020.

La scuola si trova nel cuore di Malta, a Saint Julian. I corsi offerti coprono tutti i livelli e la scuola mette anche a disposizione soluzioni che comprendono l’alloggio in appartamenti moderni condivisi con altri studenti per abbattere ulteriormente il prezzo.

A questa pagina trovi tutti i prezzi per i corsi di inglese con Maltalingua.

Inoltre, per i lettori di viaggiaredasoli, c’è uno sconto permanente del 10% su tutti i corsi.

Usa il codice “viaggiaredasoli” al momento della prenotazione per accedere al tuo sconto.

E se qualcosa non va come dovrebbe andare? DPCM inaspettati, voli cancellati e altro al di fuori della volontà dello studente?

Nessun problema, la scuola è disponibile a rimborsare tutto l’importo.

Approfittane ora e parti per una viaggio-studio d’inglese a Malta.