Viaggiare da soli in Burundi, Un paese in costante movimento.

16 giugno 2014

È tardo pomeriggio quando arrivo a Bujumbura, l’aeroporto è stranamente grande per una nazione così piccola, ma forse è solo come la pensiamo noi occidentali. In Africa le misure sono diverse, non vedi mai oltre il tuo campo visivo, l’orizzonte sembra ancora più lontano, ma ora alle 6,30p.m., tutto intorno è notte fonda, siamo all’equatore…

Leggi tutto